Face Mapping videoclip

“Bomba Gioconda” canzone d’esordio di Paci Ciotola, in radio da venerdì 12 Gennaio 2018, si contraddistingue per essere il primo caso al mondo di videoclip realizzato con la tecnica del Mapping su di un brano musicale, una tecnica di video proiezione con un’animazione surreale che nasce dalla fusione di mondo virtuale e mondo reale “Bomba Gioconda” è un vademecum per districarsi tra le fake news che corrono sul web e da cui siamo bombardati quotidianamente dai media. Previsioni del traffico che annunciano bollini rossi perenni, previsioni del tempo che si trasformano in imminenti catastrofi naturali ed è così che un classico temporale d’aprile ci viene annunciato dal meteo come l’Apocalisse e allora prendono il la le perturbazioni dai nomi agghiaccianti: Caronte, Poppea, Ugolino, Lucifero… persino Flegetonte! Così un passaparola nella giungla, dal caracara al colibrì, da innocente esclamazione di un “Ma quant’è bella la Gioconda” si trasforma in un allarmistico “Sta per esplodere una bomba!”. E mentre si slalomeggia tra le incredibili notizie che corrono sul web, tentando di intuirne attendibilità e reale grado di pericolosità… il cielo ad Oriente pare cambiare improvvisamente da quanto Kim Fu Panda (Kim Jong-un) ha sfidato Big Jim (Donald Trump). Sarà l’ennesima fake news gonfiata su misura? O il pericolo è reale? “C’è chi dice che la bomba sia soltanto una Gioconda” Paci Ciotola, cantautore napoletano, è al suo esordio con “Bomba Gioconda” brano di cui è arrangiatore e coautore con Antonio Del Gaudio e Francesco Migliacci.